A mani nude: Il Ceis di Viterbo ad Expo 2015

Il CeIS (Centro Italiano Di Solidarietà San Crispino) di Viterbo approda all’EXPO 2015 di Milano. Con un progetto chiamato “Ricominciamo dalla Terra”, che ha la finalità di favorire il reinserimento sociolavorativo degli ospiti  dei centri di solidarietà Fict.
I risultati del progetto saranno presentati  dal 13 al 23 luglio 2015, con una serie di documentari che illustreranno i risultati ottenuti dai ” ragazzi del presidente CeIS don Albero Canuzzi  produttori di miele molto apprezzato, frutta e verdura, commercializzati proprio con il marchio “amaninude”.
Schermata 2015-04-25 alle 02.32.33
Ormai i giovani si orientano verso un ‘ritorno alla terra’, alle origini, un messaggio positivo, con il coinvolgimento nell’ambito di apicoltura ed agricoltura, maturando competenze lavorative. Lo sviluppo di una vera società solidale, che si muove per aiutare, recuperare.
Insieme a noi anche la Comunità di Arezzo e quella di Varese.
Avanti, CeIS, Viterbo è con voi, Milano vi aspetta, san Crispino vi protegge.


 
Schermata 2015-07-16 alle 14.40.12
 
Schermata 2015-07-16 alle 14.40.20

Torna su